Domande e risposte

/Domande e risposte
Domande e risposte 2016-10-28T12:11:38+00:00
In una seduta si possono impiantare dai 500 ai 1500 capelli massimo. Di media in una seduta si sceglie di impiantare 500 capelli.
Si, ad impianto finito si può tornare a casa senza nessun problema, infatti non rimarrà nessuna cicatrice o rossore. Si potrà quindi tranquillamente far ritorno subito alla quotidianità lavorativa e relazionale.
No, assolutamente. I capelli sono identici a quelli naturali, questo nuovo tipo di fibra riproduce alla perfezione la naturalezza, lo spessore ed il colore dei capelli naturali. Familiari o amici non si accorgeranno di nulla.

I capelli Biosintetici possono essere lavati e pettinati normalmente.

No, non è doloroso. Si pratica una leggera anestesia locale che consente al paziente di non sentire alcun fastidio. Inoltre l’intervento avviene in tempo reale per cui il paziente vede il cambiamento estetico avvenire in diretta e può collaborare al raggiungimento del risultato finale desiderato, richiedendo l’infoltimento a suo piacimento di una particolare zona della cute.
No, vi è una percentuale di caduta che varia da persona a persona in relazione al tipo di cute, al modo in cui vengono trattati e alla presenza o meno di altri fattori. La caduta dei capelli biosintetici impiantati si aggira intorno al 15 % annuo.
Ovviamente i capelli impiantati che cadono, non lasciano segni di alcun genere sulla cute. Infatti grazie alla reversibilità del sistema di impianto e grazie alla biocompatibilità di questa fibra, ha fatto si che ottenesse il marchio CEE secondo le normative europee degli standard di assoluta sicurezza in tema di dispositivi medici impiantabili.
Dopo aver ricevuto un impianto di capelli biosintetici, è necessario trattare la zona della cute in cui è avvenuto l’impianto con degli antibiotici se l’impianto ha contato l’inserimento nella cute di un numero pari a circa 500 capelli, mentre per un numero maggiore di capelli, è preferibile somministrare l’antibiotico per via orale.

Mediamente i pazienti si sottopongono 1 volta ogni 6 mesi all’impianto di piccole quantità di capelli biosintetici, ove mai si volesse optare per un ulteriore infoltimento.

Si, è possibile impiantare capelli in tutta la cute, anche in zone sottoposte precedentemente ad autotrapianto.